BATSWEB Home > Scienza e Cultura > Storia del Bats > AntichitÓ > Periodo preclassico

LA STORIA DEL BATS

Dalla Preistoria all'EtÓ del ferro

Da 4 milioni di anni fa al 1000 a.C.

I primi resti fossili di un progenitore dell'uomo (Australopitecus) sono stati trovati in Africa e risalgono a 4 milioni di anni fa, mentre 1 milione e mezzo di anni fa l'uomo raggiunse la posizione eretta e dall'Africa si diffuse in Europa e Asia. Circa 35.000 anni fa si estinse l'uomo di Neanderthal e fu sostituito dall'Homo sapiens sapiens, il genere dell'uomo odierno: viveva in gruppi sociali, era cacciatore-raccoglitore, costruiva utensili di pietra, disegnava graffiti, mentre si diffondeva il culto universale della dea madre. Nel Neolitico (9000 a.C.) inizi˛ la lenta "rivoluzione agricola", e costruendo villaggi stabili l'uomo divenne sedentario.
  

    L'EtÓ della Pietra
L'Impero degli Egizi La Mesopotamia   

Nel IV millennio a.C. in alcune regioni pianeggianti percorse dai grandi fiumi si svilupparono le prime grandi civiltÓ urbane dal Mediterraneo all'Estremo Oriente: in Egitto nacque uno stato unitario e monolitico, in Mesopotamia, crocevia di traffici commerciali, si formarono potenti cittÓ-stato, in India fiorirono le culture regionali con i primi centri proto-urbani e in Cina nacquero i primi villaggi agricoli. Nei secoli seguenti la Mesopotamia, tra le continue invasioni di popolazioni nomadi, fu dominata in successione dalle cittÓ sumeriche, dagli Accadi, dai Babilonesi, dai Cassiti e agli Assiri, mentre in Anatolia regnava il forte impero Ittita che si contrappose nel XIV secolo all'Egitto, il cui regno viveva l'ultima fase di splendore.

In Grecia nel II millennio a.C. si era sviluppata la civiltÓ minoica, che da Creta controllava i traffici marittimi del Mediterraneo e che nel XV secolo pass˛ il testimone alla civiltÓ micenea. In India ad un periodo unitario e centralizzato seguý un periodo di delocalizzazione, mentre in Cina l'aristocrazia dominava una societÓ di tipo schiavistico. Nel 1200 a.C. l'invasione di popolazioni indoeuropee portarono nell'Egeo, in Vicino Oriente nella valle dell'Indo una fase di anarchia e disgregazione politica che continu˛ nei tre secoli successivi. Nella Mezzaluna fertile nacquero tanti piccoli regni e ad approfittare della decadenza degli imperi furono in particolare le cittÓ fenicie e lo stato ebraico.

- Dalle origini all'EtÓ del Rame (fino al 3000 a.C.)

- Il periodo delle Grandi CiviltÓ (dal 3000 al 1000 a.C.)

La storia antica


Torna ad inizio Pagina LA STORIA DEL BATS Ritorna alla Home Page